Noi siamo : mente, emozioni e corpo.
Il massaggio olistico vede la persona non solo come un corpo da massaggiare ma come un essere nella sua globalità.
Su cosa si lavora dunque?

Soprattutto sullo stress emotivo e sulla tensione muscolare, con particolare attenzione al rapporto tra la mente e, appunto, il corpo.
Se è vero che ogni disturbo nasconde un messaggio, l'approccio olistico va a lavorare sull'autostima, aiutando a migliorare la visione d’insieme di se stessi.
Una persona stressata e ansiosa tende a irrigidire varie parti del corpo ( collo, schiena, addome, polpacci ) causando dolori e contratture sia muscolari, sia articolari, sia a livello degli organi interni.
È noto infatti che quando si hanno delle tensioni esse si ripercuotono su determinate parti del corpo inducendo a prendere delle posture sbagliate.

Meglio vivere eliminando tensioni muscolari, migliorando la mobilità articolare, stimolando il sistema circolatorio e pulendo i pensieri "respirando adeguatamente".
Il trattamento olistico è ideale per quelle persone che hanno un senso generale di stress e di disagio, che non si sentono a proprio agio nel proprio corpo o che hanno delle emozioni represse o dolori e traumi da superare. E' spesso associato alla psicoterapia proprio per quelle persone che hanno grosse difficoltà emotive da superare; non agisce solo a livello fisico, ma va sui punti energetici e sulla respirazione, proprio per indurre lo sblocco di emozioni bloccate o represse.